E mentre piango rido. Omaggio a Gabriella Ferri.

gabriella

Dopo 4 anni dalla sua prima versione E mentre piango rido. Omaggio a Gabriella Ferri torna completamente rinnovato.

Prodotto dall’Agenzia GIAMP, con la collaborazione di Rai sezione Teche, E mentre piango rido nasce con l’esigenza di raccontare uno dei personaggi più amati e criticati del panorama artistico italiano.
Dopo il successo della prima versione -che, in coproduzione con il Teatro KO, ha girato l’Italia a partire dal 2013- lo spettacolo torna rivisto e rinnovato.
È un progetto scaturito da un affetto e un’ammirazione condivisa verso la cantante romana.
Autodidatta, versatile, inimitabile, vera, tanta…sono solo alcune delle caratteristiche che contraddistinguono questo personaggio intramontabile. E quel suo modo di essere e di apparire non passa di certo inosservato agli occhi dei più…il rumore dei suoi “ninnoli”, la sua grassa risata, il suo accento romanissimo eppure capace di mettersi al servizio di altri dialetti completamente diversi, come il napoletano, il suo amore verso la gente, la sua generosità, il suo essere sempre e comunque un’antidiva.
La nostra è una storia d’amore. Una storia piena d’amore.
Grazie alla partecipazione attiva e affettuosa della famiglia Ferri, che ha accolto con emozione e generosità il progetto e che di quell’amore di cui si racconta si è sempre nutrita, lo spettacolo si è arricchito di dettagli.
La storia che si racconta è fedele alla vita di Gabriella, a quella più conosciuta e a quella che invece si conosce meno. La musica e la voce di Gabriella Ferri, come una presenza evocativa, sorprendono lo spettatore in un racconto in cui l’attore/danzatore è al servizio della storia e delle emozioni. La danza, come lente di ingrandimento, dà corpo e vita a momenti importanti della vita della Ferri dilantando o fissando il tempo di un momento come se i minuti, le ore, i giorni e gli anni non contassero nulla al cospetto di una vita così ricca, così “tanta”.

Di e con: Alice Tudino e Carlo Bisconti
Coreografie: Alice Tudino
Scenografia: Benedetto Tudino e Carlo Bisconti
Disegno luci e suono: Fabio La Rocca
Editing video: Antonio Colaruotolo
Grafica: Lorenzo De Luca
Comuniucazione: Gianni De Luca

Biglietti:
Intero €10
Ridotto (under 25/over 65 e soci) €8

per info e prenotazioni:
info@giamp.it
a.tudino@giamp.it
Gianni De Luca 339.5350106

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *